testata per la stampa della pagina
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Menu fondo pagina di navigazione
 
Contenuto della pagina

La cassetta degli attrezzi del Centro SInAPSi

GLOSSARIO

A cura di Gabriella De Simone, Tiziana Liccardo, Maria Maddalena Ligozzi, Maria Luisa Martino
 

Sono trascorsi circa 20 anni da quando per la prima volta mi sono occu-pato di studenti universitari con disabilità. Da quel momento è iniziata una vera e propria sfida: favorire l’inclusione degli studenti, di tutti, nessuno escluso. Con molta commozione mi soffermo a pensare cosa è stato fatto fino ad oggi e mi rendo conto che insieme al mio staff abbiamo realizzato davvero tante cose. Nel 1999 fu istituita la prima Commissione di coordinamento delle attività in favore degli studenti con disabilità. Insieme ad amici e colleghi con cui ancora oggi condividiamo questo affascinante percorso dell’inclusione, gettammo le basi di quello che, attraverso una ulteriore e significativa tappa nel 2006, ha consentito di arrivare, attraverso l’emanazione del primo regolamento d’Ateneo in favore degli studenti con disabilità, alla costituzione, nel 2009, del Centro di Ateneo SInAPSi. Non mi dilungherò in questa sede sul significato dell’acronimo, presentato nella introduzione al glossario.

 
 

Da allora numerose iniziative sono state progettate e realizzate, il Centro SInAPSi si è ampliato, diverse sono le sezioni da cui è costituito, tutti gli studenti dell’Ateneo fridericiano possono trovare, a partire dal proprio bi-sogno, un “luogo” in cui incontrare professionisti sempre attenti ad ascol-tare le loro richieste.  La scelta dell’acronimo, SInAPSi, è stata davvero lungimirante, perché non si concentrava su determinate categorie di studenti (così perpetuan-do logiche etichettanti e ‘ghettizzanti’) ma, invece, si rivolgeva a tutti, pun-tando sulla costruzione di uno spazio di partecipazione in cui ciascuno potesse dispiegare e veder valorizzata la sua attività. E, infatti, oggi SInAPSi conta rapporti con tutti i corsi di studio dell’Università Federico II e, inoltre, le varie attività svolte non sono limitate alla sola popolazione studentesca (che rimane ovviamente il nostro principale interlocutore), ma sono indirizzate alla più ampia cittadinanza, grazie alla sinergia con le istituzioni presenti sul territorio – penso alle convenzioni con l’Ufficio Scolastico Regionale, con il Comune di Napoli, con associazioni di categoria, ecc. Una riflessione a tale proposito la merita anche il logo del Centro, che coglie e sviluppa il riferimento alle sinapsi come elemento di connessione fra i neuroni e, in senso figurato, come ‘spazio comunicativo’. Del resto l’autore stesso che lo ha realizzato ha riferito che l’immagine proposta vuole essere una sintesi concettuale delle relazioni potenziali fra la “diversità” e la “normalità”. Le tracce sinaptiche che uniscono le conoscenze ele esperienze si dipanano dai singoli verso percorsi reali di arricchimento nel superamento dell’esclusione. È, inoltre, anche un richiamo ai lapilli vulcanici; un augurio affinché la diversità rompa le barriere fisiche e men-tali con la forza magmatica di un’eruzione vesuviana. Mi piace interpretare il richiamo all’eruzione come un rimando al fermento che caratterizza le nostre iniziative, tutte accomunate dal desiderio di includere gli studenti. I professionisti che lavorano presso il Centro e le iniziative che, ormai da anni, portiamo avanti sono diventate davvero tante, ed ecco che SInAPSi si è dotato, oltre che di una newsletter semestrale (tutti i numeri della quali sono gratuitamente scaricabili da http://www.sinapsi.unina.it/newsletter), che racchiude e riflette su tutte le iniziative che vengono realizzate, anche di una Carta dei Servizi (http://www.sinapsi.unina.it/carta_dei_servizi), grazie alla quale l’utente può, più agevolmente, individuare il servizio a lui più congeniale. Nel tentativo di accompagnare i nostri utenti ad utilizzare un linguaggio condiviso all’interno del Centro abbiamo ritenuto maturo il tempo per la realizzazione di un glossario dei termini da noi maggiormente utilizzati e che rappresentano la nostra Cassetta degli Attrezzi.

 

Prof. Paolo Valerio

 
 
 
 

Le sedi SInAPSi

Sede Legale
Via Giulio Cesare Cortese, 29
Palazzo degli Uffici - piano terra
80133 Napoli
P.IVA: 00876220633

Email: sinapsi@unina.it
PEC: sinapsi@pec.unina.it
Sito: www.sinapsi.unina.it

Sede Operativa di Monte Sant'Angelo
Via Cinthia, 26 Complesso Universitario di Monte Sant'Angelo
Edificio 1 (Centri Comuni) - piano terra
80126 Napoli

Fax: 081 676768
Email: accoglienza.sinapsi@unina.it